HOME  
  CHI SIAMO  
  ATTIVITA'  
  BACHECA  
  INFO AIDS  
  CONTATTACI  
  COME SOSTENERCI  
  LINK UTILI  

 

 

 
Home  

Ciao, Giank. Grazie.
Resterà sempre in noi lo strano, piacevolissimo, effetto del sorriso caldo
che, subito, ci regalavi ad ogni nostro incontro, illuminando l'ombra timida
e ritrosa che sempre ti accompagnava.

Chi volesse ricordare Giancarlo può effettuare una donazione libera alla LILA Lazio tramite bonifico bancario specificando la causale “Grazie Giancarlo”.
I fondi raccolti saranno devoluti interamente ad attività di sostegno alle persone con Hiv.
IBAN LILA Lazio:
IT31 K050 1803 2000 0000 0100 470,
Banca Etica Fil. Di Roma – Via Parigi 17

Grazie Giank

Venerdì 5 Settembre 2014 Giancarlo Condoleo ci ha salutato.

Giank, ora vorremmo salutarti noi a modo nostro, ricordando alcuni passaggi del tuo percorso in LILA:

• Nel 1996 inizi la tua avventura in LILA partecipando al corso di formazione per volontari della LILA Lazio;
• Nel 1997 ti specializzi “Operatore di counselling telefonico e vis-vis “ presso la LILA Lazio;
• Nel 2001 vieni eletto Membro del Consiglio Direttivo della LILA Lazio e diventi il referente LILA Lazio presso la consulta per i problemi penitenziari del comune di Roma;
• Dal 2003 al 2006 sei il Presidente della LILA Lazio;
• Dal 2004 al 2010 sei il referente LILA Nazionale per l'area Carcere e Immigrazione;
• Dal 2011 al 2014 sei Membro del Coordinamento di LILA Nazionale.
Inoltre, hai partecipato attivamente alla realizzazione di molteplici progetti della LILA Lazio, hai partecipato a numerosi seminari, convegni e corsi di formazione sul tema dell'Hiv (sia in qualità di partecipante che in qualità di relatore), e sei stato autore di diversi articoli pubblicati sul periodico trimestrale “DELTA”, rivista di informazione sull'Hiv.
Grazie Giank per questi anni passati insieme, per il tuo impegno e per averci trasmesso il tuo entusiasmo e la tua tenacia.
Sei un pezzo di LILA e come tale continuerai ad essere parte di noi!


Qualsiasi sia il lavoro, l’Hiv non conta!

La Costituzione italiana, leggi nazionali e norme internazionali tutelano il diritto al lavoro da ogni forma di discriminazione, anche per motivi di salute e per l’Hiv.
Eppure ignoranza e pregiudizi ancora ostacolano questo diritto: richieste illegittime di test per accedere a un bando o per ottenere un lavoro, licenziamenti, trasferimenti e cambi mansione immotivati, violazioni della privacy.
Lavorare è un diritto, combattiamo ignoranza e pregiudizi!
Fermiamo l’Hiv, non le persone con Hiv
La nuova campagna della Lila su Hiv e lavoro


Nuova campagna Lila
La Lila punta ancora una volta ad attivare comportamenti sessuali sicuri e promuove l’uso del profilattico, unico strumento in grado di tutelare chiunque abbia una vita sessuale attiva.
Dettagli
Scheda della campagna
Comunicato stampa
Brochure InfoAids
Vuoi ospitare un banner?


Nuovo gruppo di Auto-Aiuto
La Lila Lazio sta attivando un nuovo gruppo di auto-aiuto, un’occasione per le persone con Hiv di condivisione e confronto sui vari aspetti relativi alla sieropositività.
Gli incontri avranno luogo presso la sede di associazioni amiche della LILA Lazio. Se sei interessato a intraprendere un percorso in questo gruppo puoi fissare un colloquio chiamando al numero 3476923865 il Lunedì dalle 18 alle 20.


Il tuo 5 X 1000 alla Lila Lazio
Anche quest'anno è possibile destinare il 5 x 1000 dell'Irpef a sostegno del volontariato. Infatti, in sede di compilazione della dichiarazione dei redditi, il contribuente può scegliere di destinare il 5 x 1000 a sostegno del volontariato e indicare l'ente beneficiario.
Tale scelta NON determina maggiori imposte da pagare.
Sostieni la Lila Lazio con il tuo 5 x 1000.
Scopri come fare

AMORE O SESSO USAMI LO STESSO!
Al centro di questa nuova campagna di prevenzione, vi è il progetto di istallare dei distributori di profilattici nei luoghi di aggregazione giovanile della capitale.
I profilattici erogati dai distributori sono prodotti di altissima qualità e offerti nell’ambito della campagna di prevenzione al prezzo concorrenziale di 50 centesimi l’uno. Acquistandoli, inoltre, contribuisci alla lotta contro l’aids sostenendo i progetti di prevenzione della Lila Lazio.
Lila Lazio sta selezionando gli esercizi interessati a collaborare a questa iniziativa, chiedendo la disponibilità ad ospitare un distributore nei propri locali.
Scopri come fare

TESSERA AMICO LILA
Sostieni la Lila Lazio diventando amico Lila. Un modo per essere in contatto con la nostra associazione e per contribuire alle nostre attività.
Puoi richiedere la tessera venendoci a trovare in sede oppure durante le nostre iniziative e i punti informativi che allestiamo.

VOGLIO UN POSTO IN PARADISO
Edito dalla Sicilia Punto L. Edizioni. Il preservativo prende la parola e - attraverso la penna di Roberto Nobile - ci racconta in prima persona la sua esperienza, senza nasconderne i risvolti più intimi: l’infanzia fin troppo breve, la sofferta adolescenza, l’incessante ricerca delle sue radici, le battaglie vinte e perse, i luoghi, le epoche, i personaggi…
In appendice la Lila ripercorre le tappe fondamentali delle politiche sociosanitarie adottate nel nostro paese per contrastare la diffusione del virus Hiv, evidenziando come i messaggi di prevenzione siano stati utilizzati per scoraggiare stili di vita “devianti” e rinforzare l’ordine e la morale comune, piuttosto che per promuovere l’adozione di abitudini comportamentali utili per evitare il contagio.
Leggi la scheda


 
 LILA LAZIO - Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids
torna su    

Credits